BANNER-megane_2re-GT5p.jpg Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
 
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?
20 Settembre 2020, 03:43:25

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Statistiche Sito
utenti
Utenti in totale: 7267
Ultimo utente: titi_6185

Nuovi Utenti
Mese: 25
Settimana: 1
Oggi: 1
Statistiche
Messaggi in totale: 223056
Discussioni in totale: 12781
Online Oggi: 138
Presenze Massime Online: 936
(22 Gennaio 2020, 14:14:44)
Utenti online
Utenti: 0
Visitatori: 107
Totale: 107
Partner: GardusTech.com
https://www.gardustech.com
Convenzioni
Pagine: Prev 1 [2]   Vai giù
  Invia questa discussione  |  Stampa  
Autore Discussione: regolatore di pressione turbina  (Letto 26883 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
miky83
Utente non iscritto
« Risposta #20: 15 Febbraio 2009, 22:45:20 »

Problema Risolto.
Un paio di delucidazioni, avvitando la vite le prestazioni della meggy peggiorano, si comporta come se avesse 20cv in meno ed esce anke l'allarme "Controllare Alimentazione" eliminato poi con interfaccia seriale ELM327 collegata al portatile, l'errore ke dava era: "prestazione turbo".
Ogni volta ke si modifica la vite del sensore pressione e' necessario staccare il positivo della batteria x resettare la centralina.Dal foro ke si trova sulla vite nn esce aria ma l'aspira anke accellerando.
Ho solo riportato il sensore nella posizione originale, nn ho ancora provato a svitarlo, vi terro' informati.
Cmq un consiglio meglio lasciar perdere !!!!!!!!!!!!
Registrato  
LuBo
Utente non iscritto
« Risposta #21: 16 Febbraio 2009, 03:11:30 »

azz... ero quasi tentato di dare mezzo giretto di vte... ma penso lascierò stare tutto così com'è  Ghigno
Registrato  
Simply.the.Nenn
Senatore
Utente storico
*


٩๏̯͡๏)۶ 1.5Dci_90cv ٩๏̯͡๏)۶
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 40
Località: Cagliari
Messaggi: 12.160

Ringraziato: 424

WWW
« Risposta #22: 16 Febbraio 2009, 12:11:55 »

Cmq un consiglio meglio lasciar perdere !!!!!!!!!!!!

saggio consiglio quoto
Registrato  

Panzer
Utente non iscritto
« Risposta #23: 28 Marzo 2009, 22:19:19 »

Quando spengo la Megane II si sente per qualche minuto ronzare questo cosino qui. Si sente solo da fuori, anche a cofano chiuso. Sulla Megane III c'è una roba analoga ma il ronzio è meno accentuato e a cofano chiuso quasi non si sente.

Qualcuno sa dirmi che componente è questo che ronza? Nella foto quello della Megane II.



Grazie! grazie
Registrato  
Enrico225
Utente non iscritto
« Risposta #24: 28 Marzo 2009, 22:30:08 »

anche sulla mia, ma penso su tutte, si sente il ronzio quando spengo, mi ero informato ma non ricordo cosa è  Ghigno
Registrato  
Simply.the.Nenn
Senatore
Utente storico
*


٩๏̯͡๏)۶ 1.5Dci_90cv ٩๏̯͡๏)۶
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 40
Località: Cagliari
Messaggi: 12.160

Ringraziato: 424

WWW
« Risposta #25: 29 Marzo 2009, 16:15:59 »

discussione unita.

Panzer ed Enrico, nello start topic trovate la risposta
Registrato  

Panzer
Utente non iscritto
« Risposta #26: 29 Marzo 2009, 21:45:13 »

discussione unita.

Panzer ed Enrico, nello start topic trovate la risposta
Grazie Simply grazie01 in un colpo solo hai fatto ordine nei topic e hai risposto alla mia domanda!  sm2259an
Ho capito tutto:
1) il ronzio è normale
2) dopo aver capito per che serve quel coso, per quanto mi riguarda non mi sognerò nemmeno di guardarlo. Sulla Laguna dci 120 del 2001 di mio padre il turbo saltò come un tricchetracche a 80.000 km ... so cosa vuol dire quando il turbo ti abbandona triste
Registrato  
vitodido
Utente non iscritto
« Risposta #27: 02 Agosto 2013, 21:57:34 »

Spero di aver centrato la sezione visto che è il mio primo post...

Ho capito di avere a che fare anche con gente che abitualmente compra/vende pezzi di ricambio per la cara Meggy, pur smanettando un bel po' non sono riuscito a trovare in vendita a un prezzo decente questo benedetto regolatore di pressione...

Qualcuno può aiutarmi?!?!?!? Ghigno Ghigno Ghigno
Registrato  
alexpat
Utente basic
**


Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 46
Località: Lecce
Messaggi: 11

Ringraziato: 0

« Risposta #28: 05 Settembre 2020, 01:47:06 »

Salve ragazzi,
sono un felice possessore di una Megane II del 2005 1.5 DCI 106CV con 262.000 km.
Leggo questo forum da anni ed ho risolto molti problemi grazie a voi.
Ho avuto un solo grosso problema a 180.000 km (nel 2014): le famose bronzine (che poi informandomi bene ho letto essere un problema di pompa olio). Conclusione: rifatto il motore. Da allora faccio manutenzione da solo.
Ultimamente l'ho molto trascurata e ho tre problemi: la turbina, un trasudamento olio lato pompa depressione e tracce di olio nel liquido refrigerante.
Qui vorrei informazioni sul primo problema.
Da mesi noto che il motore è un poco "seduto", quindi mi sono deciso ad indagare. Collego Torque e vedo che la sovralimentazione non supera i 0.05/0.10 bar.
Ho pensato alla geometria variabile bloccata e per prova bypasso la valvola di controllo pressione turbina (collego i due tubi l'uno all'altro).
Faccio poche centinaia di metri in prima arrivando a 3000 giri circa e la pressione arriva più o meno a 0.80 bar, sento il classico fischio che non sentivo da molto e la macchina è molto più scattante.
Quindi deduco che:
la pompa del vuoto è ok
i tubi di depressione non sono rotti
la geometria variabile non è bloccata
la turbina funziona. 
Capendone molto poco di pressioni turbo fermo tutto e ricollego la valvola. Mi accorgo che un tubicino è lento, ne taglio un pezzetto e lo ricollego.
Rifaccio la stessa prova e arrivo a 0.20 bar. Ora ho smontato la valvola, l'ho fatta a pezzettini e l'ho pulita (era molto sporca all'interno) senza assolutamente toccare la vite di regolazione.
La domanda è: qualcuno sa come funziona questa valvola e se si può provare a banco? (posso generare il segnale PWM se conosco le caratteristiche).
Ma la cosa più importante: come dovrebbe variare la pressione turbo in rapporto ai giri o all'accelerazione? In pratica facendo da 0 a 3000 giri un prima quale valore sarebbe corretto (più o meno 0.20 bar che ho sarebbe nella norma)? Giusto per capire se la turbina, valvola e geometria lavorano bene.
Grazie.

PS: Io vorrei presentarmi nell'apposita sezione ma il mio post di presentazione è chiuso e dice di contattare un amministratore (non so come fare visto che non frequento molto i forum).
Registrato  
andrea55
Utente normale
****


ScenicII 1.9 dci 120cv
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 25
Località: Rovigo
Messaggi: 605

Ringraziato: 99

« Risposta #29: 05 Settembre 2020, 16:07:56 »

La geometria a riposo è tutta aperta e quindi il turbo è praticamente "disattivato" , quando l'auto è al minimo la geometria si chiude per sfruttare i pochi gas di scarico, poi a 1500-1700 giri la geometria viene gradualmente aperta per regolare la pressione e non mandare il turbo fuorigiri.
Se la pressione non sale dovrebbe dare "Controllare alimentazione".
I tubi sulla valvola sono collegati nella posizione corretta? Da quanto ho capito hanno una posizione
Registrato  
alexpat
Utente basic
**


Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 46
Località: Lecce
Messaggi: 11

Ringraziato: 0

« Risposta #30: 06 Settembre 2020, 03:29:46 »

Grazie per la risposta Andrea55.
Sono le stesse conclusioni a cui ero giunto. Intanto chiarisco che non ho nessun errore sul cdb o su torque, fumate strane o rumori vari.
I tubi non credo si possano invertire perche hanno diametri diversi. "alimentazione controllare" lo dà solo se stacco completamente la valvola dal connettore che significa comunque che la centralina riesce a vedere la valvola (credo).
Ho continuato con le prove (da fermo a 3000 giri circa in prima) e qui riassumo:
1) con la valvola collegata correttamente press. max 0.20 bar circa
2) con tubi depressione collegati tra loro press. max 1 bar circa
3) senza valvola e con i tubi aperti stessi risultati del punto 1
Quindi o la valvola è morta o la centralina non la pilota (anche se il fatto che SOLO se la stacco elettricamente mi dà "alimentazione controllare" mi fa pensare che la centralina la veda).
Ma è possibile verificare a banco sia la parte elettrica che quella pneumatica? Con che tipo di PWM? Se creo il vuoto con la valvola non alimentata la depressione deve passare o no?
Il valore che ottengo a valvola collegata arrivando a 3000 giri (0.20 bar) è normale? Perchè se è così allora è tutto ok.
Mi sarebbe comunque utile conoscere più o meno i valori di pressione del turbo e come si dovrebbe comportare nelle varie condizioni (per sommi capi ovviamente).
Registrato  
andrea55
Utente normale
****


ScenicII 1.9 dci 120cv
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 25
Località: Rovigo
Messaggi: 605

Ringraziato: 99

« Risposta #31: 06 Settembre 2020, 15:40:06 »

Ma il valore è misurato a velocità costante o in accelerazione? Perchè in prima non serve molta potenza quindi la pressione rimane bassa, infatti le anomalie vengono fuori in autostrada o in accelerazione quando la centralina chiede pressione e il turbo non la raggiunge.
Non provare a girare con i tubicini collegati insieme perchè la turbina andrebbe fuorigiri con relativa distruzione
Registrato  
alexpat
Utente basic
**


Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 46
Località: Lecce
Messaggi: 11

Ringraziato: 0

« Risposta #32: 10 Settembre 2020, 00:52:48 »

Ciao a tutti e scusate l'assenza. Allora pronti a farvi quattro risate?

La situazione è questa: puntatina allo sfascio, 20€, valvola nuova (usata) e turbina che fischia come non la sentivo chissà da quanto. Quindi il problema era la valvola guasta. Giretto su trada libera collegato a torque, la pressione sale, affondo leggermente, giuro veramente leggero, giusto per provare, e succede il "disastro". Sento un botto nel cofano, perdita di potenza e fumata nerissima.
 
Ho pensato: "a posto, ho frantumato la turbina!!!". Apro e per fortuna vedo subito che è "solo" letteralmente scoppiato il tubo che dall'intercooler va alla farfalla (già sostituito qualche anno fa).

Tra l'altro con torque avevo un errore sulla massa aria e quindi probabilmente il tubo era già fessurato e a questo punto mi spiego sia l'errore massa aria (che imputavo al debimetro) sia le tracce d'olio che trovo sotto la pompa di depressione (che sta proprio sotto la valvola a farfalla). Conclusione ho riparato il tubo alla MacGyver con un manicotto fatto con una bottiglia da 1/2 litro, ovviamente provvisorio (per fortuna che si è rotto in modo da lasciare un bordo sulla parte licia e il manicotto non scivola).

Non credo che lo sostituisco ma lo riparo con un manicotto più adatto visto che si rompe sempre nello stesso punto, tanto con le fascette metalliche tiene benissimo.

Quindi la pressione del turbo è tornata normale e l'errore massa aria è sparito. Adesso non so se essere più contento per aver risolto il problema e aver capito dov'era la perdita d'olio o più preoccupato per l'olio che esce dalla turbina.

Grazie per le risposte.
Registrato  
andrea55
Utente normale
****


ScenicII 1.9 dci 120cv
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 25
Località: Rovigo
Messaggi: 605

Ringraziato: 99

« Risposta #33: 10 Settembre 2020, 02:02:41 »

No  era più abituato a tutta quella pressione Felice
Quei maledetti tubi in plasticaccia li ho cambiati tutti, c'è uguale anche in aspirazione alla turbina.
Prima è crepato e poi  si è rotto di netto.
Auto che ripresa dal parcheggio  andava come una bicicletta senza anomalie, uno spasso (specialmente sui cavalcavia) Fico
L'olio è normale sono i vapori che si accumulano e tornano liquidi, se il livello non cala e la turbina non fa rumori strani va bene
Registrato  
alexpat
Utente basic
**


Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 46
Località: Lecce
Messaggi: 11

Ringraziato: 0

« Risposta #34: 10 Settembre 2020, 03:13:48 »

Mi puzza di difetto di progettazione. Si rompono tutti nello stesso punto sia quelli che ho sostituito io che quelli che trovavo allo sfascio ancora montati sui motori. E che costa un botto tra l'altro. Ma stavolta lo sistemo io. Tubo in alluminio di rinforzo, fascette metalliche e manicotto bello spesso. E voglio vedere dove va. Per l'olio ho un consumo di circa 1 kg. tra un tagliando e l'altro. Ma il motore ha 260.000 km e penso sia normale. Dalla turbina si sente solo il classico fischio. Appena ho tempo, visto che è una cosa impegnativa, smonto tubi e intercooler e sgrasso tutto. Mi preoccupa un poco l'olio dalla turbina perchè non saprei quantificare se siamo nella norma o no. Ha anche i suoi anni e i suoi km.
Registrato  
andrea55
Utente normale
****


ScenicII 1.9 dci 120cv
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio

Eta': 25
Località: Rovigo
Messaggi: 605

Ringraziato: 99

« Risposta #35: 10 Settembre 2020, 15:54:15 »

Se proprio vuoi toglietri il dubbio basta staccare il tubo di aspirazione alla turbina e sentire il gioco della girante muovendo delicatamente la girante su e giù, se ha un gioco minimo è buona se balla non va bene, spesso si sente anche dal suono
Registrato  
Pagine: Prev 1 [2]   Vai su
  Invia questa discussione  |  Stampa  
 
Vai a:  



Related Topics
Oggetto Aperta da Risposte Visite Ultimo messaggio
Gonfiaggio con Azoto : problemi, pregi e difetti Pneumatici « 1 2 3 » Meganoide 46 23237 Ultimo messaggio 17 Gennaio 2013, 11:50:15
da MrNik
installazione successiva del regolatore di velocita FaidaTe - Tips&Tricks « 1 2 ... 13 14 » LadyStarplat 270 102506 Ultimo messaggio 18 Ottobre 2019, 23:30:16
da ik5fev
[Megane III] Regolatore velocità Optional e Accessori « 1 2 » Veziusti 34 17206 Ultimo messaggio 07 Ottobre 2014, 14:13:18
da asas86
Problemi con il regolatore di Velocità Il Meccanico M C I « 1 2 ... 5 6 » lukas.l89 113 45215 Ultimo messaggio 25 Gennaio 2016, 23:29:53
da andrea55
Presentazione - graz Nuovi Utenti graz 3 1135 Ultimo messaggio 05 Settembre 2017, 10:05:47
da Jaffy R26-CC